Quindicinale n.39, 30 novembre 2016

RESPONSABILE AMMINISTRATIVO E CONTROLLO DI GESTIONE

Shares

La Risorsa Umana, filiale di Pesaro, per azienda leader mondiale nella produzione di complementi e soluzioni d’arredo di interni ricerca 1 RESPONSABILE AMMINISTRATIVO E CONTROLLO DI GESTIONE.

La risorsa si occuperà di:
– Presidiare il processo di pianificazione finalizzato alla redazione del budget economico, finanziario e degli investimenti;

– Presidiare i processi amministrativi, contabili e finanziari definendo le procedure e supervisionando le istruzioni operative nell’ottica del rispetto delle normative in vigore in materia di tenuta delle scritture obbligatorie e delle normative fiscali e previdenziali;

– Predisporre le chiusure periodiche durante l’esercizio, interfacciandosi con tutte le aree aziendali, finalizzate al monitoraggio dell’andamento gestionale;

– Redigere il bilancio;

– Dirigere la predisposizione di tutta la reportistica amministrativa/finanziaria;

Si richiede:
– Laurea in Economia;
– Esperienza nel ruolo di almeno 3 anni;
– Buona conoscenza della lingua inglese;
– Residenza in zone limitrofe;

Si offre iniziale contratto a tempo determinato presso azienda cliente con finalità assunzione a tempo indeterminato e trattamento economico in grado di soddisfare i più elevati livelli di professionalità.
Sede di lavoro: Pesaro (PU)

Il presente annuncio è rivolto ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91, e a persone di tutte le età e tutte le nazionalità, ai sensi dei decreti legislativi 215/03 e 216/03. I candidati sono invitati ad inviare il proprio cv a selezionepesaro@larisorsaumana.it e a leggere sul sito www.larisorsaumana.it l’informativa sulla privacy (art. 13 d.lgs. 196/2003).

Shares

Tags: , , , , ,



Autore
La Risorsa Umana è una società di consulenza che svolge attività di ricerca e selezione del personale e di formazione dei giovani apprendisti. Nata nel 2005 a Correggio, collabora con le aziende nella ricerca di candidati difficilmente reperibili sul mercato, attraverso un approccio consulenziale.
Commenta questo articolo