Quindicinale n.39, 30 novembre 2016

TECNICO QUALITÀ DI PROCESSO E PRODOTTO

Shares

Articolo1 – Soluzioni HR, ricerca per Azienda cliente un

TECNICO QUALITÀ DI PROCESSO E PRODOTTO

Il candidato, inserito all’interno dell’Ufficio Assicurazione Qualità, si occuperà principalmente della progettazione e realizzazione dei piani di controllo necessari alla produzione dei particolari meccanici, inoltre dovrà redigere i piani di PPAP e FMEA di processo. I piani di controllo dovranno essere conformi sia ai requisiti imposti dal cliente, che alle normative di qualità in ambito ISO.

Si richiede:

– esperienza nello stesso ruolo in aziende meccaniche di almeno 3/5 anni;

– diploma di Perito Meccanico o laurea in ingegneria meccanica;

–  buona conoscenza del disegno meccanico;

–  ottima conoscenza di calibri tradizionali ed elettronici e di tutti i sistemi di misura;

–  buona conoscenza delle tecnologie e lavorazioni meccaniche e dei processi di produzione;

–  ottima conoscenza dei Sistemi di Qualità certificati ISO e sistemi collegati PPAP e FMEA;

–  buona conoscenza dell’inglese tecnico.

Orario di lavoro: full time da lunedì a venerdì.

Luogo di lavoro: Porretta Terme (Bologna).

Per candidarsi inviare cv a: bologna@articolo1.it. 

Le offerte sono rivolte a candidati ambosessi (L.903/77). Si invitano i candidati a leggere l’informativa sulla privacy (D.lgs. 196/03) sul sito www.articolo1.it

Shares

Tags: , , , ,



Autore
Articolo 1 - Soluzioni HR è una società italiana di servizi dedicati alle Risorse Umane. Operiamo su quattro aree di competenza: Selezione, Flessibilità, Ricollocazione, Learning. Abbiamo sviluppato soluzioni specializzate per particolari settori di mercato - Gaming, Fashion&Luxury, Largo Consumo, Médical - e per particolari tipologie di candidati - Categorie protette, Giovani che possono essere assunti con contratto di apprendistato. La nostra mission è contribuire al concreto successo delle politiche di gestione delle Risorse Umane delle aziende e alla realizzazione professionale di candidati e lavoratori
Commenta questo articolo