Caterina Caparello

Calabrese doc, è nata a Lamezia Terme nel 1987. Dopo il diploma al liceo classico e la vittoria dell’Italia ai mondiali del 2006, è partita alla volta di Roma dove ha conseguito la laurea quinquennale in Lettere Classiche nel 2012 presso l’Università La Sapienza. Dal 2014 è giornalista pubblicista e ha iniziato il suo viaggio in questo mondo pieno di domande e alle volte poche risposte, che l’hanno portata dal 2017 a Pavia. Ha collaborato con varie testate cartacee e online negli ambiti più diversi: dallo sport (soprattutto tennis e basket) all’attualità, passando anche per la radio, conducendo un programma di inchieste e cultura. Ha sempre creduto nel giornalismo culturalmente onesto, quello di Miriam Mafai e Indro Montanelli, che deve portare il lettore ad avere fiducia nei giornalisti e nelle notizie. Proprio per questo, lavora con dedizione, passione e impegno perché oggi, più che mai, c’è bisogno di onestà intellettuale.

La nuova Parma, anima e B Corp

Da tempo l’Emilia–Romagna sta subendo un processo di trasformazione che la sta portando verso un futuro basato sulla sostenibilità responsabile. Tra le varie città, Parma… continua

La nuova Parma, anima e B Corp