Federico Bastiani

Giornalista e fondatore di "Social Street"

Laureato in Economia Aziendale all’Università di Pisa è un appassionato di tecnologie e i social network hanno inciso notevolmente sulla sua vita privata e pubblica. Grazie a questo strumento ho sviluppato l’idea del “social street”, un modo semplice ed efficace per ricreare senso di comunità nella città diventato oggi fenomeno di studio. Si appassiona sempre ai sogni, alle mete impossibili, è un sognatore insomma con un evidente lato pragmatico e curioso. La parte curiosa lo ha spinto a diventare giornalista pubblicista e a collaborare come freelance con varie riviste e giornali. Il suo percorso giornalistico si è intrecciato con quello di persone che hanno fatto della propria vita una battaglia nei vari ambiti, da Vandana Shiva, Ingrid Betancourt, Loretta Napoleoni, Hebe de Bonafini, George Meegan.

Chi lascia la via vecchia per la social

L'idea della social street ha origine a Bologna dal gruppo residenti in via Fondazza. Federico Bastiani, tra i fondatori con Luigi Nardacchione, ne spiega il volto post pandemico e l'idea di base, che non cambia: "Vogliamo cercare di sentirci a casa anche in strada". continua

Chi lascia la via vecchia per la social