Piero Vigutto

Classe 1974, dopo il liceo scientifico si laurea in psicologia all’Università di Trieste con una tesi cross cultural sugli effetti del clima aziendale sulla sicurezza. Si specializza in psicologia del lavoro e delle organizzazioni con il professor Vincenzo Majer, uno dei pionieri italiani degli studi sul capitale umano e docente universitario patavino, conseguendo i master in selezione e formazione del personale. Lavora in PERSeO srl come Jr HR Consultant, maturando una consolidata esperienza all’interno dei più grossi gruppi aziendali del nord Italia. Rientrato in Friuli ricopre la posizione di Responsabile Selezione e Reclutamento nella filiale di Udine del Gruppo ORGA spa di Milano da cui si separa qualche anno dopo per fondare la HR&O Consulting attraverso cui offre alle aziende clienti consulenze in ambito risorse umane come HR Business Partner e Temporary HR Manager. Ha riscosso l’apprezzamento del pubblico con i saggi di psicologia del lavoro "La percezione del rischio (l’Orto della Cultura, 2016)" e "Ma non bastavano i buoni pasto? Come e perché prendersi cura delle proprie persone" (Free Press, 2018). Sempre nel 2018 ha pubblicato "Organizzare la selezione del personale nelle PMI. Indicazioni e strumenti per valutare i candidati, comporre le esigenze e governare il processo" (Franco Angeli Editore) con cui si è fatto conoscere a livello nazionale. Scrittore, saggista e blogger, ama viaggiare, leggere. La natura umana continua ad incuriosirlo ed affascinarlo.

Lo straniero ha fatto carriera

Manutencoop Facility Management non si può definire una piccola impresa, con tutto quello che movimenta nel settore dei servizi. Ha più di 14.000 dipendenti, di cui… continua

Lo straniero ha fatto carriera

Il welfare che dovrebbe esserci

Di welfare se ne sente parlare sempre di più, sempre allo stesso modo: il welfare pubblico non funziona; per questo deve intervenire il welfare privato,… continua

Il welfare che dovrebbe esserci