RESPONSABILE DI DEPOSITO (241.BN.25)



Tor – Recruitment & HR Consulting, divisione di ricerca e selezione del Gruppo Lavoropiu Spa, ricerca una figura di RESPONSABILE DI DEPOSITO per importante azienda food sede San Donato Milanese (MI).

Attività: La risorsa, rispondendo al Responsabile Depositi, avrà le seguenti responsabilità:
• Gestione e layout magazzino (es: efficientamento stock, controllo scadenze);
• Gestione del personale diretto (turni, organizzazione, etc);
• Coordinamento delle cooperative che operano all’interno del deposito (in accordo con
il referente della coop.);
• Emissione di ordini verso il gruppo;
• Elaborazione di analisi, budget, reporting relativamente ai KPI di magazzino;
• Efficientamento dei trasporti/consegne;
• Gestione e monitoraggio del Sistema Qualità all ’interno del deposito (assicurazione
qualità, Audit, rilevazione criticità ed eventuali investimenti correlati);
• Applicazione e rispetto delle policy aziendali all’interno del deposito.

Requisiti
• Esperienza pluriennale in ruolo analogo maturata preferibilmente in aziende mondo food;
• Disponibilità a trasferte sul territorio italiano.

Si offre: contratto di lavoro a tempo indeterminato, full time.
Il livello di inserimento e il trattamento economico saranno commisurati all’esperienza e alle competenze maturate.

Sede di lavoro: San Donato Milanese (MI)

Per candidarsi a questa ricerca inviare il CV indicando il titolo dell’annuncio e il codice di riferimento all’indirizzo: milano@tor.jobs.

Il presente annuncio è rivolto ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 e a persone di tutte le età e tutte le nazionalità, ai sensi dei decreti legislativi 215/03 e 216/03.

Ti chiediamo di prendere visione dell’informativa sulla privacy consultabile al link www.lavoropiu.it/privacy e di inserire nel CV l’autorizzazione al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del Regolamento UE n. 679/2016 e della legislazione italiana vigente. Ti preghiamo di non inserire dati appartenenti a particolari categorie (dati che rivelino l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l’appartenenza sindacale, dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all’orientamento sessuale” (Regolamento U.E. n. 679 del 2016)”.