RESPONSABILE DI MANUTENZIONE ALIMENTARE (241.BN.04)



Tor – Recruitment & HR Consulting, divisione di ricerca e selezione del Gruppo Lavoropiu Spa, ricerca una figura di RESPONSABILE DELLA MANUTENZIONE ALIMENTARE per azienda con sita a Trezzo Sull’Adda (MI).

Attività:

La risorsa avrà le seguenti responsabilità:

– Assicurare l’efficienza degli impianti, delle macchine e delle attrezzature e la continuità del processo produttivo attraverso interventi di manutenzione preventiva e predittiva;

– Organizzare in modo funzionale ed efficiente il servizio di manutenzione e coordinare le ditte esterne per i lavori di manutenzione, curandone la sicurezza del personale gestito;

– Coordinare il team di manutentori interni ed esterni;

– Interfacciarsi con il Responsabile di Produzione e i Capi Reparto.

Requisiti:

– Diploma tecnico o Laurea in Ingegneria, preferibilmente Meccanica o cultura equivalente;

–  Esperienza di almeno 5 anni in ruolo analogo all’interno realtà produttive strutturate;

– Conoscenza dell’impiantistica alimentare.

Si offre: contratto di lavoro a tempo indeterminato, full time.

Il livello di inserimento e il trattamento economico saranno commisurati all’esperienza e alle competenze maturate.

Sede di lavoro: Trezzo sull’Adda (MI)

Per candidarsi a questa ricerca inviare il CV indicando il titolo dell’annuncio e il codice di riferimento all’indirizzo: milano@tor.jobs

Il presente annuncio è rivolto ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 e a persone di tutte le età e tutte le nazionalità, ai sensi dei decreti legislativi 215/03 e 216/03.
Ti chiediamo di prendere visione dell’informativa sulla privacy consultabile al link www.lavoropiu.it/privacy e di inserire nel CV l’autorizzazione al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del Regolamento UE n. 679/2016 e della legislazione italiana vigente.
Ti preghiamo di non inserire dati appartenenti a particolari categorie (dati che rivelino l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l’appartenenza sindacale, dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all’orientamento sessuale” (Regolamento U.E. n. 679 del 2016)”.