BNL mette l’Accenture sui lavoratori: rischiano in 900

L'intenzione della banca di cedere un ramo d'azienda potrebbe comportare esuberi e cambi di contratto al ribasso: indetti presidi da Milano a Bari. Il segretario Unisin Tommaso Vigliotti: "Strategia inaccettabile, il management chiede sacrifici da anni senza risultati". L'inviato di SenzaFiltro Andrea Ballone è andato a Milano per seguire la manifestazione del 14 settembre. continua

BNL mette l’Accenture sui lavoratori: rischiano in 900