Reportage

La copertina del reportage sulle partite Iva di Senza Filtro: Coronavirus, Iva esclusa. Nell'immagine, un lavoratore schiacciato dal macigno delle tasse.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Quello delle partite Iva è un popolo senza rappresentanza, è un universo senza un ordine che lo sorregga.

L’emergenza COVID-19 ha finalmente rivelato la fragilità di un sistema che conta oltre 5 milioni di lavoratori ma la politica non sembra averne colto tutte le complessità: il viaggio italiano di Senza Filtro tra le partite Iva grandi, piccole, ricche, povere, disperate, intraprendenti.

 

Articoli di reportage

 

Partite Iva, lo scenario è dietro il sipario – di Norman Di Lieto;

La bomba sociale dei collaboratori occasionali, veri desaparecidos del lockdown – di Norman Di Lieto;

Il lavoro nobilita ancora l’uomo? Il fallimento del primo maggio – di Marta Fana;

Bonus lavoratori autonomi: troppo fragile, troppi esclusi – di Anna Soru;

Liquidità per le microimprese: il sogno infranto dal governo – di Fabio Bolognini;

Popolo della partita Iva: precario lui, precarie le imprese – di Francesco Tedeschi;

Sindacato partite Iva: uno, nessuno e centomila – di Monia Orazi;

Come parlano le partite Iva sui social? – di Erika D’Amico;

Saracinesche chiuse: piccoli commercianti, grandi bollette, enormi paure – di Norman Di Lieto;

Giovani cresciuti a cavallo delle crisi: il COVID-19 li ha resi ancora più precari – di Virginia Zettin;

Partite Iva ricche: per il coronavirus è una colpa – di Virginia Zettin.

Commenti

X